^Torna ad inizio pagina

Il castello di Vezio 

Il castello di Vezio è situato sulla cima di un promontorio affacciato sulla riva orientale del Lago di Como, nel comune di Perledo, nell'omonima frazione di Vezio. Il promontorio di Vezio fu frequentato fin da tempi antichissimi per via delle sue particolari caratteristiche: in posizione dominante, permetteva di controllare un vasto territorio circostante e gran parte del bacino del Lago di Como; era inoltre situato in prossimità di importanti vie di comunicazione, sia quella che dalla pianura risaliva il lago per raggiungere i valichi alpini, sia quella proveniente dalla Val Varrone e dalla Valsassina, in cui vi erano importanti miniere di ferro. La mole del castello è costituita da un'alta torre centrale a pianta quadrata circondata da una cerchia di mura merlate con torrette all'estremità ed è databile al Medioevo per le sue caratteristiche architettoniche. La torre quadrata, infatti, ha grosse affinità con quella del castello di Cly in Valle d'Aosta, le cui indagini dendrocronologiche sulle travi di legno hanno permesso di datarne la costruzione intorno al 1027 d.C.

Le testimonianze più antiche di frequentazione del promontorio sono alcune tombe dell'età del Ferro (I millennio a.C.), scoperte nel 1891. La zona fu sempre un punto strategico importante, ma acquisì   un grande rilievo soprattutto durante i conflitti per il controllo della regione in seguito al crollo dell'Impero Romano e il successivo periodo medievale. Probabilmente una prima fortificazione fu approntata sul sito del castello già in epoca tardoantica ma venne distrutta durante le invasioni barbariche oppure durante le lunghe guerre tra Goti e Bizantini, Longobardi e Franchi. Nel Medioevo il castello fu ricostruito così come lo vediamo ora e servì alla difesa dell'abitato di Varenna, con il quale fu congiunto da mura e fortificazioni, ormai scomparse. Non si conosce la data esatta della sua erezione anche se una leggenda narra che fu Teodolinda, regina dei Longobardi dal 589 al 627 d.C., ad ordinarne la costruzione, insieme all'oratorio di Sant'Antonio e alla Chiesa di San Martino, con l'antico campanile a forma di torre. A Perledo, dice la leggenda, la regina avrebbe trascorso gli ultimi anni della sua vita ma non si hanno prove storiche di questo evento, anche perché sono molte le località che rivendicano tale tradizione. 

Nel Medioevo il castello e le fortificazioni non riuscirono però ad impedire la distruzione di Varenna ad opera dei comaschi nel 1126, anche se il fortilizio sembra che non fu conquistato. Sono questi gli anni delle aspre lotte tra i comuni di Como e Milano, impegnati in una guerra decennale (1118-1127) per il controllo della regione e delle sue vie commerciali. Alla fine di questi dieci anni di guerra Milano era riuscita a distruggere e radere al suolo Como che però era risorta velocemente grazie all'alleanza con il Barbarossa. La controffensiva comasca aveva portato in breve alla conquista dell'Isola Comacina (1169), alleata a Milano, e alla completa distruzione di tutti gli edifici presenti, con la conseguenza che i profughi dell'isola vennero accolti dagli abitanti di Varenna, andando ad ingrossare le loro fila. Quest'ultima località fu attaccata nuovamente da Como e messa a ferro e fuoco nel 1244 e nel 1248 ma sembra che il castello non subì grossi danni e restò punto strategico difensivo fondamentale per i varennesi.

In seguito la fortezza passò sotto il controllo delle potenti famiglie milanesi dei Visconti e dei Torriani, vide le dominazioni straniere di spagnoli e francesi, e quelle italiane dei veneti e dei signori di Bergamo. Divenuto parte di un feudo vescovile insieme a Varenna, passò poi nelle mani di diverse nobili famiglie tra cui la famiglia Serbelloni che ne detenne la proprietà fino all'Ottocento; ad oggi esso è proprietà della famiglia Greppi.

Attualmente il castello, di proprietà privata ma visitabile ed aperto al pubblico, è inserito in un incantevole parco dove sono ospitate numerose piante di ulivo da cui si ricava un olio che ha da poco ricevuto la qualifica di Denominazione di Origine Protetta (DOP) "Laghi Lombardi – Lario". Oltre agli ulivi, nel giardino sono coltivate diverse piante ornamentali che con i loro fiori – orchidee, gigli, girasoli, ecc- animano ulteriormente il luogo. Dal terrazzo panoramico e dalla cima della torre si gode di una vista mozzafiato su gran parte del bacino del lago e su tutte le montagne lariane fino alle cime alpine innevate; si possono inoltre raggiungere i sotterranei del castello, riadattati al tempo della prima guerra mondiale a scopo difensivo e facenti parte di un complesso sistema di trincee e fortificazioni, la cosiddetta “Linea Cadorna”, che doveva proteggere il confine svizzero in previsione di un (mai verificato) attacco nemico. Nelle vicinanze dei sotterranei vi è anche una piccola torretta nei cui pressi sono ospitati alcuni rapaci che vengono accuditi e nutriti da Nicola Castellano, falconiere del castello. Durante il giorno i rapaci sono ospitati nel Giardino degli Olivi, un grande spiazzo da cui si accede al castello e quasi ogni giorni si tiene uno spettacolo di falconeria dove, oltre ad ammirare questi stupendi animali che si librano nel cielo con lo sfondo del lago e delle montagne circostanti, si illustrano le metodologie di allevamento e le loro abitudini di vita. Superato il Giardino degli Olivi si può penetrare all'interno della cinta difensiva del castello e salire fino alla cima della torre passando per una scaletta esterna in pietra ed un ponte levatoio in legno. All'interno della torre è presente una piccola mostra sul Lariosauro, un rettile marino di piccole dimensioni (fino ad 1 metro di lunghezza), scoperto per la prima volta proprio a Perledo nel 1839, ma che era diffuso in tutto il mondo durante il Triassico medio, periodo in cui sulla Terra c'erano i dinosauri: sono presenti alcuni pannelli esplicativi ed è possibile ammirare i resti fossilizzati di questo rettile marino.

Il castello merita sicuramente una visita, sia per il valore storico-architettonico che, soprattutto, per quello paesaggistico e naturalistico. E' inoltre attrezzato per l'accoglienza dei visitatori, con un bar e un ristorante dove si può gustare la tipica cucina lariana che mescoli i sapori montani con quelli del pesce di lago, e tutta una serie di iniziative culturali e di svago che animano la vita di questo antico monumento.

Andrea Burzì

Per ogni ulteriore informazioni vi rimando al sito internet del castello di Vezio: http://www.castellodivezio.it/

E' inoltre possibile visitare la Fotogallery 
Fotografie di Andrea Burzì © 

 

Visite agli articoli
55625

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La presente Cookie Policy è relativa al sito http://www.shemsuhor.it/ (“Sito”) gestito e operato dalla società Seele Design, con sede in Via Tommaso Grossi, 24 – 20012 Cuggiono (MI)

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell’Utente, come piccoli file di testo chiamati “cookie”, che vengono salvati nella directory del browser Web dell’Utente.

Esistono diversi tipi di cookie, ma sostanzialmente lo scopo principale di un cookie è quello di far funzionare più efficacemente il Sito e di abilitarne determinate funzionalità.
I cookie sono utilizzati per migliorare la navigazione globale dell’Utente. In particolare:

  • Consentono di navigare in modo efficiente da una pagina all’altra del sito Web.
  • Memorizzano il nome utente e le preferenze inserite.
  • Consentono di evitare di inserire le stesse informazioni (come nome utente e password) più volte durante la visita.
  • Misurano l’utilizzo dei servizi da parte degli Utenti, per ottimizzare l’esperienza di navigazione e i servizi stessi.
  • Presentano informazioni pubblicitarie mirate in funzione degli interessi e del comportamento manifestato dall’Utente durante la navigazione.

Come sono utilizzati da parte di http://www.shemsuhor.it/

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:
I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:
I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Yoga Meditazione Benessere utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti di cui non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Yoga Meditazione Benessere a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Yoga Meditazione Benessere si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:
I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali: 
Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:
Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter Google+. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitarehttps://www.facebook.com/help/cookieshttps://twitter.com/privacy e http://www.google.it/intl/it/policies/


Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

Nome Cookie Tipologia Descrizione/scopo
TinyMCE_jform_articletext_size Sessione Sessione
000993c111d5b120f01fe0e230798eef Sessione Ha la finalità di velocizzare la navigazione del sito
db0bf62bfcd5067e1683a41e9ae5b066 Sessione Ha la finalità di velocizzare la navigazione del sito
919e85b9fc715554d83ef975838afc6a Sessione Cookie di sessione del CMS
d8e52b77c08da9211c6e34237521c843 Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_content-sliders- Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_content-sliders-203 Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_panel-sliders Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_menu-sliders- Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_permissions-sliders- Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_permissions-sliders-203 Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_permissions-sliderscom Sessione Cookie di sessione del CMS
jpanesliders_position-icon Sessione Cookie di sessione del CMS
wf_visualblocks_state Sessione Cookie di sessione del CMS
fmalertcookies Permanente per 30 gg. Cookie per memorizzare l'accettazione dei cookie
__utma Persistente – 2 anni Necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics
__utmb Persistente durata 30 minuti Necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics
__utmz Persistente durata 6 mesi Necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics
__utmt_ga Persistente - usato per distinguere gli utenti Necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics
__utmc Persistente durata 1 anno Necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics

Cookie di Google Maps 

Il sito fa uso del servizio Google Maps. I cookie di Google Maps sono identificati come:

Nome cookie Tipologia Descrizione / Scopo
APISID persistente Memorizza le preferenze e le informazioni dell’utente ogni volta che visita pagine web contenenti mappe geografiche di Google Maps
GMAIL_RTT sessione Cookie correlato a servizi di Google (come Google Maps)
GoogleAccountsLocale_session sessione Cookie che consente la visualizzazione di funzionalità di Google maps
HSID persistente Memorizza le preferenze e le informazioni dell’utente ogni volta che visita pagine web contenenti mappe geografiche di Google Maps
NID persistente Memorizza le preferenze e le informazioni dell’utente ogni volta che visita pagine web contenenti mappe geografiche di Google Maps
PREF persistente Memorizza le preferenze e le informazioni dell’utente ogni volta che visita pagine web contenenti mappe geografiche di Google Maps
SAPISID persistente Memorizza le preferenze e le informazioni dell’utente ogni volta che visita pagine web contenenti mappe geografiche di Google Maps
SID persistente Ricorda le preferenze di settaggio dell'utente (per esempio livello di zoom impostato)
SSID persistente Ricorda le preferenze di settaggio dell'utente (per esempio livello di zoom impostato)

Cookies di terze parti

Facebbok 

datr – persistente

fr – persistente

lu – persistente

wd – sessione

reg_fb_gate – sessione

reg_fb_ref – sessione

reg_ext_ref – sessione

Doubleclick.net (Servizio di Google)

id

_drt_

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

Questo sito web non utilizza cookie di profilazione propri.

Come modificare le impostazioni sui cookies
La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Yoga Meditazione Benessere.

Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell’art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.

Copyright © 2013. © Tutti i diritti riservati. © E' vietata la riproduzione di testi ed immagini, anche fotografiche, senza preventiva autorizzazione scritta. Per immagini o foto prese da internet sarà sempre indicata la fonte. Qualora gli autori o i detentori dei diritti fossero contrari alla pubblicazione potranno contattarmi e provvederò immediatamente a rimuoverle. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore.  Rights Reserved.